Per informazioni, preventivi, assistenza Chiamaci! 0331.252406

Case green -Efficienza energetica degli edifici

Le Nuove Normative Europee sulle Case Green: Un Passo Avanti Verso la Sostenibilità

L’Unione Europea sta facendo passi significativi verso la sostenibilità ambientale con l’introduzione di nuove normative sulle “Case Green“. Queste regolamentazioni mirano a migliorare l’efficienza energetica degli edifici, ridurre le emissioni di CO2 e promuovere un’architettura più sostenibile. Vediamo di cosa si tratta e come queste nuove norme influenzeranno il settore edilizio e la vita quotidiana dei cittadini europei.

Contesto e Obiettivi delle Nuove Normative

La Commissione Europea ha delineato un ambizioso piano per ridurre le emissioni di gas serra del 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Le nuove normative sulle case green sono parte integrante di questo piano, chiamato “Fit for 55”. L’obiettivo principale è quello di trasformare il parco immobiliare europeo in edifici a basse emissioni di carbonio, riducendo il consumo energetico e favorendo l’uso di energie rinnovabili.

Principali Novità delle Normative sulle Case Green

  1. Efficienza Energetica Obbligatoria:
    • Gli edifici residenziali nuovi dovranno rispettare standard elevati di efficienza energetica, riducendo al minimo le dispersioni termiche e ottimizzando l’uso delle risorse energetiche.
  2. Ristrutturazioni Green:
    • Gli edifici esistenti dovranno essere sottoposti a ristrutturazioni energetiche entro specifici termini. Questo include l’isolamento termico, l’installazione di finestre ad alta efficienza energetica e l’adozione di sistemi di riscaldamento e raffreddamento sostenibili.
  3. Certificazioni Energetiche:
    • Saranno introdotti nuovi standard per le certificazioni energetiche degli edifici. Gli immobili dovranno essere classificati in base alla loro efficienza energetica, con incentivi per chi raggiunge le migliori performance.
  4. Fonti Energetiche Rinnovabili:
    • Gli edifici dovranno incorporare fonti energetiche rinnovabili, come pannelli solari e sistemi geotermici. Questo non solo ridurrà la dipendenza dai combustibili fossili, ma contribuirà anche a stabilizzare i costi energetici a lungo termine.

Implicazioni per i Proprietari di Casa e per il Settore Edilizio

Per i proprietari di case, queste normative rappresentano un’opportunità per migliorare il comfort abitativo e ridurre i costi energetici. Tuttavia, comportano anche un investimento iniziale per adeguarsi agli standard richiesti. Fortunatamente, l’UE prevede incentivi finanziari e agevolazioni fiscali per facilitare le ristrutturazioni green.

Il settore edilizio, dal canto suo, dovrà adattarsi rapidamente alle nuove normative. Ciò comporterà un aumento della domanda di materiali eco-sostenibili e tecnologie innovative per l’efficienza energetica. Inoltre, saranno necessari corsi di formazione per i professionisti del settore, affinché acquisiscano le competenze necessarie per affrontare queste nuove sfide.

Vantaggi delle Nuove Normative sulle Case Green

  1. Riduzione delle Emissioni di CO2:
    • Un maggiore numero di edifici efficienti dal punto di vista energetico contribuirà significativamente alla riduzione delle emissioni di CO2, aiutando a combattere il cambiamento climatico.
  2. Risparmio Energetico:
    • Gli edifici green consumano meno energia per il riscaldamento e il raffreddamento, il che si traduce in bollette energetiche più basse per i residenti.
  3. Miglioramento della Qualità della Vita:
    • Case meglio isolate e con sistemi energetici più efficienti offrono un comfort abitativo superiore, riducendo il rischio di problemi legati all’umidità e migliorando la qualità dell’aria interna.
  4. Aumento del Valore degli Immobili con edilizia green: 
    • Gli edifici conformi alle normative green avranno un valore di mercato superiore, poiché gli acquirenti sono sempre più attenti alle prestazioni energetiche e alla sostenibilità.

      Lo scopo della revisione della direttiva sulla prestazione energetica nell’edilizia è di ridurre progressivamente le emissioni di gas serra e i consumi energetici nel settore edilizio entro il 2030 e pervenire alla neutralità climatica entro il 2050. Tra gli obiettivi figurano anche la ristrutturazione di un maggior numero di edifici con le prestazioni peggiori e una migliore diffusione delle informazioni sul rendimento energetico.

      La direttiva è stata approvata dal Parlamento in via definitiva con 370 voti favorevoli, 199 voti contrari e 46 astensioni.

Per gli edifici residenziali, i Paesi membri dovranno adottare misure per garantire una riduzione dell’energia primaria media utilizzata di almeno il 16% entro il 2030 e di almeno il 20-22% entro il 2035.

In base alla nuova direttiva, gli Stati membri dovranno inoltre ristrutturare il 16% degli edifici non residenziali con le peggiori prestazioni entro il 2030 e il 26% entro il 2033, introducendo requisiti minimi di prestazione energetica.

Conclusioni

Le nuove normative europee sulle case green rappresentano un passo fondamentale verso un futuro più sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Sebbene comportino sfide e costi iniziali, i benefici a lungo termine per il clima, l’economia e la qualità della vita sono innegabili. Proprietari di case, costruttori e legislatori devono collaborare per garantire una transizione efficace e sostenibile verso un’edilizia green in tutta Europa.

About the Author:

Ci occupiamo principalmente di costruzioni ristrutturazioni, manutenzioni edili ed isolamenti termo-acustici di ogni genere. Abbiamo 20 anni di esperienza nel settore edile civile, industriale ed isolamento termico. Utilizziamo nuove tecniche come il poliuretano a spruzzo e la poliurea per risolvere problematiche di impermeabilizzazione ed isolamento termico. Usiamo solo materiali appositamente studiati per l’impiego nell’edilizia civile e industriale, consentono di ottenere prestazioni eccezionali ed un elevato risparmio energetico che, ancor più delle energie alternative, rappresenta il modo più immediato e corretto per ridurre l’inquinamento atmosferico salvaguardare l’ambiente.

20 ANNI DI ESPERIENZA IN EDILIZIA E ISOLAMENTI

Ci occupiamo principalmente di costruzioni ristrutturazioni, manutenzioni edili ed isolamenti termo-acustici di ogni genere. Abbiamo 20 anni di esperienza nel settore edile civile, industriale ed isolamento termico. Utilizziamo nuove tecniche come il poliuretano a spruzzo e la poliurea per risolvere problematiche di impermeabilizzazione ed isolamento termico.

Lavori Recenti

INFORMAZIONI DI CONTATTO

Via Pietro Mascagni 15/C, Somma Lombardo (VA) 21019

Phone: 0331.252406

Mobile: 349.4703943 - 377.2160475

Fax: 0331.252406

Web: http://edilchimento.it

Whatsapp
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
Come possiamo aiutarti?